Come scegliere un computer per il foto editing

editing foto notebook

Se stai cercando un computer per il foto editing ecco che sei capitato nel posto giusto.

La fotografia è una vera passione e non c’è affatto da stupirsi se si sta diffondendo ed evolvendo sempre di più.

Per molti la fotografia è solamente un semplice immortalare e catturare un’immagine ignorando, invece, che dietro ad ogni singola foto fatta come si deve c’è un mondo immenso.

Se sei un appassionato del settore sicuramente sarai ben conscio di come sia necessario avere l’attrezzatura ed i mezzi giusti per avere un risultato finale professionale e di gran qualità.

Una macchina fotografica di alto calibro, un notebook per grafica professionale, un programma apposito per foto ritocchi ed effetti.

Insomma, la fotografia è molto di più di un semplice click.

Ma come scegliere il computer perfetto che ti accompagni nel migliore dei modi? Scopriamolo insieme.

Computer per il foto editing: tutto quello che c’è da sapere

I computer in commercio sono davvero a milioni e può non essere semplice capire quale si sposa al meglio con le tue esigenze. Se non hai delle conoscenze di base solide, poi, può risultare ancora più complicato.

Un computer per il foto ritocco necessita di caratteristiche e peculiarità ben precise ed il nostro obiettivo è quello di aiutarti in questa importante scelta.

Mettiti comodo perchè le cose da dire sono tante.

Computer per il foto editing: la scheda RAM

Il primo aspetto da considerare è sicuramente la scheda RAM.

Come dato di base ti possiamo dire che perchè una scheda RAM sia ritenuta buona deve essere per lo meno dai 16 GB in su.

Evita assolutamente di optare per un computer che abbia una scheda RAM di soli 12 GB od addirittura ancora meno.

Il motivo? Avresti un pc davvero lentissimo ed ogni singola azione di ritocco o di editing sarebbe una vera tortura.

Computer per il foto editing: la scheda video

Altro dettaglio da non sottovalutare è sicuramente la scheda video.

Qui il tutto si fa più semplice perchè se opterai per un modello di notebook recente avrai quasi la certezza di avere una scheda video di buon livello.

Il settore, infatti, si è decisamente evoluto ed ormai ogni singolo modello ha un ottimo parametro sotto questo punto di vista.

Un consiglio in più?

Opta per una scheda video che sia Nvidia GeForce Gtx od una Radeon. Andrai sul sicuro.

Computer per il foto editing: il monitor

Ebbene si, anche il monitor ha la sua importanza e molti fotografi, per dirti, utilizzano addirittura il doppio schermo così da poter fare i ritocchi ed allo stesso tempo avere una preview istantanea.

Diciamo che tutto dipende anche dal tuo budget. In linea di massima un 24” è più che ottimale e meglio una risoluzione FULL HD.

Computer per il foto editing: l’archiviazione

Infine, non possiamo non dare un occhio anche all’archiviazione.

Prima di tutto sconsigliamo vivamente di salvare tutto il tuo lavoro in un disco SSD. Meglio optare per un disco HDD.

Ma quale disco HDD è migliore?

Sicuramente un disco HDD con 7200 RPM.

Optare per un disco con 5400 RPM, infatti, ti porterebbe ad avere una lentezza davvero fastidiosa ed invalidante sotto il punto di vista lavorativo.

Molti fotografi professionisti combinano i due tipi di archiviazione:

  • lavorano e modificano utilizzando un disco SSD:
  • salvano il loro lavoro finito su un disco HDD.
Informazioni su Andrea Signorini
Amante di tutto ciò che è tecnologia, dal vintage alle invenzioni . Informo i lettori con news in tempo reale.